What are you looking for?
займы онлайн на картукредит онлайн
  • /
  • In evidenza
  • /
  • Gole dell’Alcantara: alla scoperta di scenari mozzafiato
Gole dell’Alcantara: alla scoperta di scenari mozzafiato
12 settembre 2014
4554 Views

Gole dell’Alcantara: alla scoperta di scenari mozzafiato

Oggi vi parliamo di uno dei luoghi più suggestivi in Sicilia: le Gole dell’Alcantara che, situate nella Valle dell’Alcantara vicino al borgo di Francavilla di Sicilia (Me), offrono uno spettacolo unico al mondo. Alte fino a 50 metri, sono un vero e proprio canyon originatosi da fenomeni  di raffreddamento di antichissime colate laviche solcate, al centro, dalle acque gelide del Fiume Alcantara.

Curiosità:

Il nome del fiume, e della valle omonima, “Al Qantarah” risale al periodo di dominazione araba e si riferisce  ad un ponte, costruito dai Romani, capace di resistere alle irrompenti piene del fiume che ancora oggi offrono uno spettacolo impressionante.
Le acque dell’Alcantara sono eccezionalmente gelide! Un’antica leggenda narra che il Dio Vulcano si era innamorato della Dea Venere e per suggellare il loro amore aveva riscaldato in modo perenne le acque dell’Alcantara dove Venere amava bagnarsi. Questo idillio amoroso ebbe fine tragica e Vulcano, in un attimo di rabbia e di follia, rese le acque fredde e gelide così da far scontare a Venere il suo tradimento. Da allora si narra che le acque gelide delle gole restituiscano la virilità agli uomini e la verginità alle donne che si immergono nelle sue fredde acque.

Quando è consigliato andare?

E’ possibile visitare questo spettacolo della natura sia in estate che in inverno tramite due sentieri che lo  costeggiano per tutta la sua lunghezza, con numerosi affacci lungo il corso delle gole e con cartelloni e  tabelle che forniscono informazioni utili e descrizioni dei siti.
In inverno, quando le acque aumentano di livello, le Gole offrono uno scenario affascinante e indimenticabile in quanto uno dei sentieri permette di assistere dal vivo allo scorrere tumultuoso delle acque in piena.

In estate, invece, le gole sono percorribili quando l’acqua del fiume è bassa per un tratto compreso tra i 50 e i 200m Sin dall’inizio del percorso il livello dell’acqua raggiunge facilmente la vita, e spesso si devono percorrere interi pezzi del tragitto a nuoto.

All’entrata è possibile munirsi di stivali-salopette che aderiscono al corpo con la pressione dell’acqua e consentono di non bagnarsi nelle acque, sempre molto fredde, del fiume. Normalmente il letto del fiume è praticabile da maggio a settembre ed il percorso risulta meno impegnativo. Il resto dell’anno si può solo arrivare all’imbocco delle gole. La discesa a piedi permette di avere una bella vista d’insieme della parte iniziale delle gole mentre la risalita può essere fatta in ascensore.

 

Gole dell'Alcantara

 

Che attività si possono svolgere?

Per quanto riguarda le attività sportive, nel territorio del Parco è possibile praticare diversi sport che non impattano l’ambiente e che permettono al visitatore di vivere in maniera più completa il Parco stesso, nonché di entrare maggiormente in contatto, quasi in empatia, con l’ambiente circostante.
Si segnalano dunque, per gli appassionati di sport o per chi semplicemente volesse trascorrere una giornata diversa dalle altre, tutte quelle attività che possono essere svolte all’interno del Parco.Gli amanti del trekking non possono perdere i diversi sentieri, alcuni con partenza dai centri storici, altri con spettacolari vedute sul fiume e sulla Valle dell’Alcantara.
Per ammirare da vicino le formazioni rocciose laviche e vivere ed assaporare le sensazioni che da sempre regala la spettacolare natura del fiume alcantara vi consigliamo le nostre offerte:

Consigli utili

  • E’ consigliato un adeguato abbigliamento comodo e sportivo, idonee calzature (consigliate scarpe da ginnastica o trekking) e protezioni dal sole nei periodi estivi e dalla pioggia e dal freddo nei periodi invernali;
  • Rispettare sempre i percorsi segnalati e le delimitazioni e recinzioni, non abbandonare mai i sentieri e gli itinerari appositamente indicati. I bambini ed i minori devono essere accompagnati dagli adulti accompagnatori ai quali ne è delegata la sorveglianza.
  • Prendere visione e rispettare le prescrizioni ed i regolamento del Parco Fluviale dell’Alcantara;
  • Non immergersi nelle acque del fiume privi di idonei dispositivi di protezione individuale per le acque gelide (stivali, salopettes e/o mute);
  • Le attrezzature idonee si possono noleggiare direttamente all’interno del Parco Botanico e Geologico delle Gole dell’Alcantara.
  • E’ possibile raggiungere il parco botanico prendendo l’uscita Fiumefreddo o Giardini Naxos.