What are you looking for?
займы онлайн на картукредит онлайн
  • /
  • Arte e Cultura
  • /
  • Palermo Capitale della Cultura 2018: gli eventi più importanti
19 febbraio 2018
1826 Views

Palermo Capitale della Cultura 2018: gli eventi più importanti

Palermo Capitale della cultura 2018
Molti avranno letto o sentito in tv che Palermo è stata nominata “Capitale della Cultura 2018”. Se vi siete chiesti in cosa consista questa “qualifica”, ve lo spieghiamo noi in breve.

La capitale italiana della cultura è una città che viene designata ogni anno dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che, per il periodo di un anno, ha la possibilità di far conoscere sotto diversi aspetti la sua vita culturale. Questa iniziativa ha l’obiettivo di valorizzare i beni culturali e paesaggistici e  migliorare i servizi rivolti ai turisti.

I temi protagonisti di Palermo Capitale della Cultura 2018 sono il dialogo, l’accoglienza e l’integrazione, proprio perché Palermo è stata frutto di differenti dominazioni, di accoglienza e di scambio. Non dimentichiamo infatti che Palermo, nel corso dei secoli, è stata dominata da numerosi popoli, dai Fenici ai Normanni fino ai Borboni e questo ha inevitabilmente influenzato i suoi monumenti, la sua cucina ed il suo tessuto culturale.

Per tutto l’anno Palermo accoglierà eventi di ogni genere, sia per gli adulti che per i più piccoli: 132 concerti, 72 mostre, 83 eventi internazionali e oltre 1200 artisti si esibiranno per celebrare quest’evento così importante. Insomma, non ci sarà certamente da annoiarsi.

Palermo Capitale della Cultura 2018Numerose saranno le aperture serali straordinarie durante Palermo Capitale della Cultura 2018. Tra le più attese quelle della Camera delle meraviglie, misteriosa stanza araba ritrovata in un appartamento privato nel quartiere di Ballarò. Pare che in questa stanza, affrescata con motivi color argento e dipinta da un colore blu intenso, avrebbero avuto luogo riti magico-esoterici e di carattere massonico. O ancora, l’apertura del Museo delle Maioliche più grandi del mondo “Stanze al Genio”, un’esposizione di quasi 5000 esemplari di mattonelle in maiolica italiana.
Infine, l’apertura serale del Palazzo Conte Federico, antico e prestigioso palazzo seicentesco costituito da una torre arabo normanna e da lussureggianti sale. Ad oggi, è ancora abitato dal Conte Alessandro Federico.

Tra il 9 e 10 marzo le strade e le piazze del centro storico si animeranno con concerti folcloristici della World Heritage List dell’Unesco per celebrare il dialogo tra le culture. Saranno 5 i paesi esteri che sfileranno in tale occasione (Georgia, India, Argentina, Kenia e Scozia). Tale evento culminerà nella Notte bianca dell’Unesco che prevede visite guidate ai monumenti arbani-normanni di Palermo.

Per una full immersion di Palermo, potete scegliere un Palermo Walking Tour guidato per scoprire la città attraverso un itinerario arabo-normanno.