What are you looking for?
займы онлайн на картукредит онлайн
5 novembre 2018
15558 Views

Valle dei Templi: orari, prezzi, mappa e info per visitarla

È sempre il momento giusto per organizzare una gita alla Valle dei Templi di Agrigento, luogo in cui storia e natura si intrecciano e potenziano a vicenda.

Accedi alla valle assaporando il paesaggio interno della Sicilia con la sua natura in risveglio; respira il fascino della storia, immergendoti tra le colonne greche e vivi l’incanto di uno dei siti archeologici e beni culturali più belli al mondo.

valle dei templi

La Valle dei Templi è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità fin dal 1997 ed è uno dei maggiori complessi archeologici del Mediterraneo.  I 1300 ettari di parco conservano uno straordinario patrimonio monumentale e paesaggistico che comprende i resti dell’antica città di Akragas ed estende il suo territorio sino al mare.

Su quest’ampia area si ergono i dieci grandi templi meglio conservati Della Sicilia e dedicati a divinità della Magna Grecia: sono i templi di Hera (incendiato nel 406 aC dai Cartaginesi), il tempio della Concordia, Dionisio, Eracle, Zeus, il tempio di Efesto, Atena, Asclepio, Demetra e Iside e rappresentano la più importante testimonianza di architettura sacra in stile dorico giunta fino a noi.

Ma nella Valle mappa e buone segnalazioni vi condurranno ad individuare altri resti di notevole importanza all’interno dell’area archeologica: la tomba di Terone, tre santuari, alcune necropoli (Montelusa, Mosè, Pezzino, la necropoli romana e tomba di Terone, la necropoli paleocristiana e Acrosoli), il giardino della Kolymbetra e gli Ipogei, le fortificazioni, parte di un quartiere ellenistico romano, l’Agorà inferiore e l’Agorà superiore, un Olympeion e un Bouleuterion.

Il complesso archeologico è delimitato sul lato ovest dai resti delle Porte VI e VII, mentre a nord dalle Porte VIII e IX.valle dei templi

 

Qualche consiglio utile?

Innanzitutto non serve particolare attrezzatura: per visitare il parco archeologico cartina, macchina fotografica e scarpe comode sono più che sufficienti.

L’area è raggiungibile da Agrigento comodamente ed a prezzi modici sia in auto che con i mezzi pubblici. Da Porto Empedocle invece dista solo 8 minuti in auto.

Costi

I costi sono limitati anche per accedere all’area:

L’ingresso al celebre Parco Archeologico della Valle dei Templi è di 10 euro (5 euro il ridotto) mentre per visitare la Valle dei Templi ed il Museo Archeologico il prezzo del ticket cumulativo è di 13,50 euro (ridotto 7 euro).  I bambini sotto i 18 anni hanno diritto all’ingresso gratuito in entrambi i casi. La prima domenica di ogni mese invece, l’ingresso è gratuito per tutti.

Orari

Il parco archeologico è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.00 mentre il Museo archeologico regionale “P.Griffo”, Contrada San Nicola è invece aperto dal Lunedì al sabato dalle 9.00 alle 19.00, mentre domenica e festivi dalle 9:00 alle 13:00. Nel periodo tra Luglio e Settembre la sua apertura fino alle 22:00 (nei giorni feriali) con uscita dal parco alle ore 23:00, mentre nei giorni festivi e prefestivi l’apertura avverrà fino alle 23:00 con uscita dal parco alle ore 24:00.

Visite guidate

Il miglior modo per scoprire la Valle dei Templi è senza dubbio avvalendosi di una guida esperta. Ogni giorni infatti, dalle ore 10:00 alle ore 15:00 è possibile prendere parte ad una delle visite programmate di gruppo con partenza dalla biglietteria del Tempio di Giunone. E’ richiesto un minimo di 6 partecipanti ed il costo è di 10 € a persona, in aggiunta al costo del biglietto d’ingresso.

Se invece avete voglia di una guida a voi dedicata, è possibile prenotare con noi una guida turistica privata che vi farà conoscere la storia dei magnifici templi dorici e saprà rispondere a tutte le vostre curiosità.

Un’idea su cosa fare al termine della visita? 

Prendi parte ad una lezione di cucina per gustare meravigliosi sapori locali  insieme alla chef Nella oppure scopri la Valle dei Templi da un insolito punto di vista…sorvola  Agrigento in elicottero, un’esperienza straordinaria, da non perdere assolutamente.