nonsoloturisti.it

7/03/2014 - Vino ed escursioni: tutto quello che si può fare sull’Etna

Quando si parla di Etna, le prime cose che vengono in mente a chi non vive in Sicilia sono: eruzioni e colate laviche. Non tutti, però, sanno quante siano le esperienze e le emozioni che può offrire il vulcano più grande d’Europa, da poco divenuto patrimonio UNESCO.

L’Etna rappresenta un’attrazione che, chi visita la Sicilia, non può assolutamente perdersi. Le attività da poter svolgere in tutta sicurezza sul vulcano sono molteplici, per sportivi e non, per gli amanti del buon cibo o per gli appassionati di vino.

Sull’Etna ad esempio, è possibile praticare il trekking. Vi sono diversi percorsi guidati che costeggiano i crateri sommitali dove è possibile ammirare panorami mozzafiato. Durante le giornate di cielo limpido è possibile vedere fino alle Isole Eolie. Durante il periodo invernale è possibile inoltre organizzare escursioni con le racchette da neve o godersi una sciata in maniche corte “vista mare”.

In genere il periodo sciistico va da dicembre a marzo, ed è possibile scegliere uno dei due versanti della montagna, Nicolosi o Linguaglossa, da dove è possibile raggiungere le piste da sci.

Per i meno esperti è possibile affidarsi a istruttori qualificati per apprendere le basi tecniche dello sci.

Altra esperienza da non perdere sono i tour in fuoristrada. In genere con partenza di mattina, permettono agli escursionisti di recarsi in tutta sicurezza nei luoghi più affascinanti che il vulcano offre: Monte Fontana, la Valle del Bove, la Grotta dei Ladroni, i crateri dei Monti Sartorius e molti altri.

Per i più avventurieri c’è anche la possibilità di poter organizzare escursioni in quad. Guidando questi divertentissimi mezzi e seguendo percorsi in fuoristrada è possibile raggiungere alcuni dei rifuggi siti sul vulcano. Per chi vuole si può combinare il tutto con una degustazione in una cantina o con un pranzo in agriturismo.

Per chi ama il buon vino, consigliamo assolutamente di visitare una delle tante cantine vitivinicole presenti sull’Etna. Molte di loro organizzano percorsi di degustazioni dei vini tipici siciliani: Nero d’Avola, Nerello Mascalese, Insolia e tanti altri. Potrete inoltre gustare assaggi di prelibati prodotti tipici siciliani.

L’Etna quindi, non è solo lava ed eruzioni: scopri cosa fare sull’Etna e goditi le migliori esperienze per “vivere” il Vulcano più grande d’Europa.

Buona Sicilia a tutti!
Tags:
Questo sito utilizza cookie: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie.Informativa cookieOK