Etna 1 Giorno
4 5

Grand Tour dell'Etna da Catania

Escursione di una intera giornata alla scoperta del versante Sud e Nord Est dell'Etna, con pick up incluso da Catania e pranzo a sacco fornito dall'organizzazione. Prenota subito
  • Facile
  • Tutti i giorni
  • ITA - EN - FR
  • Min: 2 persone
Dettagli dell'offerta

Se siete amanti della natura, non potrete perdervi l'Escursione sull'Etna sino a quota 2000 metri, alla scoperta dei versanti meridionale e nordorientale del Vulcano attivo più alto d'Europa!
Da Nicolosi, paese considerato “la porta dell’Etna”, si risale per la strada che arriva alla Stazione Sud a quota 1995 m.s.l.m.
Si attraverseranno i Monti Rossi, la frattura eruttiva da cui è scaturita l’importante eruzione che nel 1669 ha ricoperto i borghi del versante meridionale dell’Etna, raggiungendo Catania. Si oltrepassa il pianoro nel quale si è arrestata la colata lavica del 2001 ed una serie di tornanti intersecheranno la suggestiva Lava del 1983, con scorci fotografici di grande effetto. In minibus si raggiunge la Stazione turistica Etna Sud, più volte segnata dall’ invasione delle ultime eruzioni. Il primo trekking attraverserà per lungo l’intera frattura eruttiva del 1892, che ha originato la “bottoniera” dei Crateri Silvestri a quota 2000 m.s.l.m. Lungo la discesa in minibus verso il paese di Zafferana Etnea, ci soffermeremo per una visita all’ interno della Grotta Cassone, perfetto esempio di tunnel di scorrimento lavico. Quindi, prima di raggiungere in minibus l’abitato di Zafferana Etnea e, attraverso Milo, si raggiungerà il villaggio di Fornazzo.
Da Fornazzo, si risale in minibus la strada Mareneve che raggiunge la stazione turistica Etna Nord di Piano Provenzana. Lungo il tragitto si punterà l’attenzione sul susseguirsi di diverse tipologie di boschi che variano in funzione dell’altitudine, evidenziando il Bosco di Betulle dell’Etna, che si estende esclusivamente in questo versante da quota 1600 a 1760 m.s.l.m.
Si raggiungerà l’entrata della pista forestale da dove partirà il nostro secondo trekking lungo la frattura eruttiva del 1865 dei Monti Sartorius, un altro suggestivo punto panoramico del versante orientale dell’Etna.
In minibus si riscende lungo la Mareneve per l’abitato di Linguaglossa, attraversando dapprima il fronte lavico del 2002 e poi la florida Pineta Ragabo.

Degustazione enogastronomica gratuita
presso un’azienda vinicola locale.
Durata
: dalle ore 9:00 alle ore 18:00.
Dislivello a piedi in salita: m 100.
Tempo di percorrenza a piedi: circa 4 ore.
Pick-up gratuito presso il vostro alloggio a Catania (per lista dei comuni coperti dal servizio fate riferimento al campo "come raggiungerci").

Include

Tour guidato con guida naturalistica (A.I.G.A.E.) multilingua.
Pick-up presso il vostro alloggio o punto di raccolta e ritorno (per lista dei luoghi coperti dal servizio fate riferimento al campo "come raggiungerci").
Degustazione di prodotti tipici.
Viene offerto il pranzo a sacco.
In inverno vengono fornite racchette da neve.

Non include

Tutto ciò che non è specificato alla voce "include".

Equipaggiamento

Si consiglia di vestirsi a strati in modo da adattarsi a tutte le condizioni meteo-climatiche. Equipaggiamento consigliato: giacca a vento, scarpe da trekking, zaino contenente mantello e pantaloni anti pioggia, borraccia, crema solare, cappellino, pile, un eventuale cambio da lasciare nel mezzo di trasporto.

Come raggiungerci

Il pick-up gratuito è previsto dalle strutture ricettive che si trovano nei comuni di: Catania, Misterbianco, Mascalucia, Gravina di Catania, S.Giovanni La Punta, Tremestieri Etneo, Aci Castello, Aci Trezza, Pedara, San Gregorio di Catania, Trecastagni, Sant’Agata li Battiati, Zafferana Etnea, Santa Venerina, Viagrande, Valverde, Nicolosi.

Condizioni di prenotazione

Per effettuare la prenotazione è richiesto il pagamento anticipato dell'importo totale.

Condizioni di fruizione

Il tour potrà essere modificato e/o annullato, ad insindacabile giudizio dell’organizzatore, per cause di forza maggiore quali: avverse condizioni meteo; modificate condizioni di viabilità; frane, smottamenti, inondazioni di tutto o parte dei sentieri sede delle escursioni; accertate non idonee condizioni di salute di uno o più partecipanti; condizioni vulcanologiche non idonee. In tutti i casi sopraindicati l’organizzatore non rimborsa i Clienti per il cambiamento di tutto o parte dei servizi. I Clienti potranno concordare direttamente con l’organizzatore una nuova data senza costi aggiuntivi rispetto al prezzo dell’offerta.

Condizioni di recesso

Per cancellazioni effettuate il giorno prima o il giorno dell'evento, non verrà effettuato alcun rimborso. Per cancellazioni effettuate fino a 48 ore prima, verrà rimborsato solo il 60%.

Questo sito utilizza cookie: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie.Informativa cookieOK